19.9.14

Vegan pesto al basilico



Buongiorno a tutti!!
Quest'estate mi ha regalato un'abbondante raccolto di tenere e verdi foglioline di basilico e la ricetta che meglio valorizza questo splendido profumo è il pesto alla genovese.
Per preparare questa stupenda salsa mi affido sempre alla ricetta del Consorzio Pesto alla genovese, che potete trovare qui nel mio primo blog,.
Questa è la mia versione veganizzata!!

Ingredienti:
50 g di foglioline di basilico
1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva (100-130 ml)
4-5 cucchiai da cucina di parmigiano vegan
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaio da cucina di pinoli
qualche granello di sale grosso

Io il pesto lo preparo sempre con il mortaio, sì lo so che adesso ci sono i frullatori, i mixer e quant'altro, ma mi sembra che la preparazione al mortaio sprigioni un profumo e un sapore inconfondibili, per me è un piacere immergermi in quell'aroma!!!


Si lava delicatamente il basilico e si mette ad asciugare su un canovaccio.
Si pesta l'aglio con il sale nel mortaio.
Si aggiungono un po' alla volta le foglioline di basilico e si lavora ruotando leggermente il pestello, stracciando e non tranciando le foglioline.

 



Quando il basilico rilascerà un liquido verde brillante è il momento di aggiungere i pinoli.
Si aggiunge il parmigiano vegan e l'olio di oliva poco per volta.
A questo punto il pesto è pronto e può essere utilizzato per condire trofie, trenette o insaporire un minestrone di verdure.
Noi l'abbiamo gustato su un piatto di gnocchi freschi di patate vegan, fatti in casa.
Buono, buono!!!




2 commenti:

  1. Barbara, ho fatto colazione da poco ma ci credi che mi sbaferei seduta stante quel piatto di deliziosi gnocchi, conditi divinamente? Sono bellissimi e ancora più originale è il "pesto vegan", infatti sono venuta qui proprio per capire come sostituire il formaggio... ora vado a sbirciare cos'è il "parmigiano vegan". Buon weekend e complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  2. Grazie cara Silvia, a riguardare le foto mi viene voglia di replicarli stasera..son talmente buoni!! In questa ricetta il parmigiano veg ci sta benissimo, se lo prepari con il lievito alimentare (quello disattivato, in scaglie) il suo sapore si avvicina tantissimo a quello tradizionale, provalo, poi mi fai sapere:))
    Buon fine settimana anche a te!!

    RispondiElimina

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara